MentalRay Satellite network rendering!

mentalray satellite

Come avevo promesso oggi parlo del network-rendering utilizzabile su uno stesso frame. Anche questa è più una repository personale di appunti su come preparare la configurazione, visto che non mi capita molto spesso di farlo Molto semplicemente lo scopo è utilizzare più PC messi in rete per lavorare sullo stesso frame quindi a differenza di Backburner, che per quanto ci potesse lasciare una maggiore libertà a livello di gestione di una intera animazione, era in ogni caso sostituibile dal più vecchio metodo in cui si preparavano i file per renderizzare frame diversi e si lanciavano su più macchine. In questo caso infatti la logica è diversa, c’è una sola macchina che prende a prestito la potenza di calcolo delle altre per aumentare la propria capacità computazionale. Per prima cosa dobbiamo creare una rete tra i pc di cui abbiamo bisogno ma questo non è l’oggetto dell’articolo quindi lo do per scontato.

Read more...

Autodesk Backburner,un tool decisamente migliorabile!

Backburner Scrivo questo post come reference personale, per poterla riusare tra qualche mese visto che non mi capita spesso di renderizzare sequenze animate In ogni caso quello di cui voglio parlare è l’utility per la gestione del rendering in rete di casa Autodesk: Autodesk Backburner Vi dico subito che questo non è un vero software come quelli a cui l’Autodesk ci ha abituati ma piuttosto è una utility che ci permette di gestire e perlopiù di monitorare il rendering di rete, inoltre è importante per chiunque legga questo articolo, sapere che non sono certo un esperto è questa la mia prima esperienza con questo software. La cosa di cui però sono sicuro al 99% è che Backburner non ci permette di costruire una renderfarm vera e propria ma piuttosto permette solo di suddividere una sequenza di x frame in task più piccoli e di assegnare poi questi task ai vari computer messi in rete, in pratica non fa la cosa più ovvia o perlomeno quello che mi aspettavo facesse e cioè ESEGUIRE IL CALCOLO DI UN SINGOLO FRAME SU PIU MACCHINE Se vogliamo perciò gestire questo tipo di lavoro allora Backburner non fa per noi (almeno fino alla versione integrata con maya 2014 e almeno per quanto ne so io) Se invece quello che cerchiamo e proprio di suddividere il rendering di un’animazione per più macchina allora Backburner tanto male non è, e quindi possiamo inizia con la parte pratica

Read more...

Anatomic study...Teschio!

Continua la serie sullo studio anatomico In questo caso mi sono dedicato solo allo studio dello scheletro umano,più precisamente di un teschio. Modello definito in zbrush tramite zphere Anatomic study-Teschio

Anatomic study...Torso!

Prima di affrontare la modellazione di un character vero e proprio,voglio studiare un po di anatomia. Questo quindi è il primo di una serie di post,magari nei prossimi metto anche qualche video sulla realizzazione Per ora lo studio anatomico mi risulta difficile ma col tempo dovrei migliorare…spero!!! Ovviamente il tutto è stato fatto in zbrush Anatomic study-Torso

Non sono asociale, è solo che non sono user-friendly!

Non sono asociale